Posts contrassegnato dai tag ‘dimensione avventura’

nel primo post di questo blog pubblicai le foto della mia collezione di librogame E.Elle completata. da allora ne è passato di tempo e la famiglia si è ingrandita, ho aggiunto parecchi altri librigioco di altri editori e collane, perfino quelli francesi. una passione che è stata la disperazione dei miei genitori di quando ero bambino e li seguivo nei supermercati per spillargli un libricino o due, oppure quando all’età  di 10 anni mi facevo la bellezza di TRE CHILOMETRI a piedi, anzi correndo, per raggiungere la libreria del paese vicino; e la libraia vedendomi entrare emozionato mi riconosceva, e poi  mi indicava sorridendo il tavolo sul quale erano impilati i libri con le loro copertine scintillanti, scintillanti quasi quanto i miei occhi. molti libri di lupo solitario sono “casualmente” scivolati nel mio zaino quando saltavo la scuola e me ne andavo in giro, ma nella mia romantica visione studentesca rubare un libro per me non era reato e dato che non mi consideravo il figlio di Onassis era giusto così: almeno io ne avrei goduto e fatto buon uso!

poi anni di frequentazione sui forum, in particolare ovviamente librogame’s land (non per nulla trovate in calce vicino alla home il link), ore ed ore di appostamenti su ebay e trattative private mi hanno permesso di ammucchiare una considerevole quantità di librogame. per i non addetti ai lavori potrà sembrare ciarpame o roba inutile ma il collezionismo è così: IRRAZIONALE.

e fiero di ciò, vi mostro parte di quello che ho ammassato, conscio che a molti poco importerà o mi prenderanno per folle, e che agli altri collezionisti provocherò un senso di invidia… ed io gongolerò nel bullarmi in questo:

NB: per reperibilità è intesa la frequenza e la facilità con la quale si può trovare in giro il libro. per valore di mercato non intendiamo definire un quantitativo di denaro, ci limiteremo a dire se la valutazione dell’oggetto è bassa, media o alta tanto per dare un’idea di quale libro può essere più raro di un altro. quando è specificato FUORI MERCATO, vuol dire che il libro non è reperibile per i canali convenzionali o non si troverà mai in vendita al grande pubblico.

4

la punta di diamante: questa è l’intera collezione dei librogame della E.Elle. 186 volumi raccolti con pazienza in diversi anni. libri comuni ed altri rari insieme. REPERIBILITA’: VARIABILE – VALORE DI MERCATO: ALTO (SE COMPLETA)

 

5

i compact e sfida di coppa. una delle ultime serie ad essere pubblicata dalla E.Elle e perciò a minor tiratura. i libri sono più piccoli del formato standard. mediamente hanno prezzi più alti, in particolare sfida di coppa che raggiunge cifre da capogiro su internet. REPERIBILITA’: RARI – VALORE DI MERCATO: ALTO (PER COMPACT 6-7 CIFRE IMPROPONIBILI)

2

questo è il gronchi rosa dei librogame: SFIDA DI COPPA, ambientato nel mondo del calcio. cifra da capogiro (toccati anche i 500 euro). come si può notare dalla mia faccia contenta avevo appena venduto un rene per averlo… follie d’altri tempi… REPERIBILITA’: RARO – VALORE DI MERCATO: ALTISSIMO

11

ecco il primo librogame scritto per la serie fighiting fantasy e uno dei pezzi più ricercati dai collezionisti italiani: lo stregone della montagna infuocata ed. supernova. REPERIBILITA’: RARISSIMO – VALORE DI MERCATO: ALTO

29

alien, warhammer 40000, star quest, dead space… a metà tra gioco di ruolo e librogame un volume complesso ricco di atmosfera. di Matteo Poropat. REPERIBILITA’: RARA – VALUTAZIONE DI MERCATO: FUORI MERCATO.

26

la nuova versione deluxe di lupo solitario pubblicata dalla vincent books. trovate un articolo su Cronache Spadiane QUI. REPERIBILITA’: COMUNE – VALORE DI MERCATO: COMUNE

28

la copertina del volume dentro si rivela essere una bellissima mappa a colori disegnata da Francesco Mattioli.

 

22

in sfida…uno contro l’altro. dagli autori della famosa serie Ninja. sfidiamoci in Arena di Morte! REPERIBILITA’: COMUNE – VALORE DI MERCATO: BASSO

 

16

una serie tutta italiana: galactic foundation games basata sui racconti di asimov. REPERIBILITA’: MEDIA – VALORE DI MERCATO: MEDIO

 

3

questo è lo Specchio di Eblis di Federico Righi, recensito su questo blog, QUI. a fianco la raccolta dei corti 2008 per la collana librinostri. REPERIBILITA’: FUORI MERCATO – VALORE DI MERCATO: FUORI MERCATO

 

19

E’ un gioco da ragazze, un taglio adulto per un libro a bivi in stile SLTA. REPERIBILITA’: COMUNE – VALORE DI MERCATO: BASSO

 

7

a fumetti della Nexus: lo spassoso dudley serious. e il quasi introvabile n2 imbustato. REPERIBILITA’: NON COMUNE – VALORE DI MERCATO: MEDIO BASSO PER IL N1 , ALTO PER IL N2

 

20

eh si..ci sono anche loro…le superchicche… REPERIBILITA’: COMUNE – VALORE DI MERCATO: BASSO

 

17

questa è la fanfiction di Misteri D’Oriente che ne prosegue la saga interrottasi col n5. ne sto curando io stesso l’editing del volume n7 (recensito QUI) e del n8 per conto di librogame’s land e dello scrittore Federico Bianchini. REPERIBILITA’: FUORI MERCATO – VALORE DI MERCATO: FUORI MERCATO

 

1

la serie Falcon al completo, compreso l’introvabile volume n6. REPERIBILITA’: MEDIO-ALTA (INTROVABILE IL N6) – VALORE DI MERCATO: MEDIO ALTO (RARISSIMO IL VOLUME N6)

 

6

vari librogame tra cui: edizione Einaudi di Lupo Solitario, IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SEI TU, la serie fan fiction di Star Wars, poi OBSCURA GENESI e molti librogames francesi.

 

25

le prime storie a bivi pubblicate in italia: vari topolino libretto. REPERIBILITA’: COMUNE – VALORE DI MERCATO: BASSO

 

27

l’introvabile librogioco scout, Avventure al Campo di Andrea Angiolino. uno dei pochissimi esemplari in circolazione. REPERIBILITA’: RARISSIMO – VALUTAZIONE DI MERCATO: ALTA

 

21

Lawrence D’Arabia a bivi. uno splendido librogame ad un prezzo irrisorio. REPERIBILITA’: COMUNE – VALORE DI MERCATO: BASSA

 

13

la graphic novel di Slaine Uccisore di Demoni contiene un’intera sezione strutturata a librogame con tanto di regole. REPERIBILITA’: COMUNE – VALORE DI MERCATO: MEDIO BASSA

 

8

gli scegli la tua avventura del Giovane Indiana Jones, serie di due soli numeri. REPERIBILITA’: POCO COMUNE – VALORE DI MERCATO: MEDIA

 

14

l’originale n1 di shuriken, scritto da nikitas tsoullos. pubblicato da lgl. REPERIBILITA’: FUORI MERCATO – VALORE DI MERCATO: FUORI MERCATO

 

9

questi sono gli inediti di dimensione avventura (stampati in italia dalla E.Elle fino al numero 12) pubblicati da librogame’s land per la collana librinostri. qui abbiamo i numeri 13 IL SIGNORE DEI LICH – IL N14 LA CITTA’ DEI LADRI – N15 IL DISTRUTTORE DI INCANTESIMI – N16 IL TEMPIO DEL TERRORE. REPERIBILITA’: FUORI MERCATO – VALORE DI MERCATO: FUORI MERCATO

 

15

altri dimensione avventura, in particolare il n17 IL LABIRINTO DELLA MORTE (TRADUZIONE DEL LIBROGAME CULTO “DEATHTRAP DUNGEON DI IAN LIVINGSTONE) e il n18 LA MALEDIZIONE DELLA MUMMIA. REPERIBILITA’: FUORI MERCATO – VALORE DI MERCATO FUORI MERCATO.

 

chiudo qui per ora un post che rischia di diventare chilometrico con la foto scattata a lucca comics insieme all’autore di Lupo Solitario, Joe Dever:

 

 e come dissi tempo fa durante una mia intervista su librogame.net

“che le vostre letture quali esse siano, vi mantengano sempre un po’ bambini!”

 

giovanni lelli

Annunci

un breve flash per segnalare il continuo ed immenso lavoro dei ragazzi di librogame’s land !!!

questa  volta è disponibile grazie alle fatiche di Luigi Aprea  la guida   al capolavoro di S.Jackson  recensito anche su queste pagine delle Cronache Spadiane:

La Creatura del Male

copertina UK della creatura del male

Francesco Di Lazzaro (in arte Prodo, direttore e creatore di Librogame’s Land): “Dopo molto tempo, grazie all’opera di un nuovo utente iscrittosi su LGL da un mesetto, Luigi Aprea, che ha provveduto anche all’impaginazione, torniamo a proporvi una guida analitica dedicata a un librogame. Il lavoro di oggi farà la felicità di molti perché sviscera a fondo La Creatura del Male, decimo volume della collana Dimensione Avventura, uno dei lavori strutturalmente più complicati della storia del genere. Oltre all’approfondita analisi che vi seguirà passo passo trovate anche delle utilissime mappe. Bando alle ciance, tutto questo ben di dio è liberamente scaricabile, per gli utenti iscritti, nella sezione Download.”

CHE ASPETTATE?  CORRETE A SCARICARLA!!!

giovanni lelli

Dimensione Avventura 11: I Guerrieri Ombra

E.Elle 1993 – autore Stephen Hand

mio articolo pubblicato su Librogame’s Land

La prefazione di questa avventura è segnata da uno degli eventi  più importanti della storia del Vecchio Mondo di Titan: la nascita della leggenda della Corona dei Re e dell’uso che ne fece Chalanna il Riformatore. Cronologicamente la vicenda dei Guerrieri Ombra si svolge dopo la guerra dei Quattro Regni tra Gallantaria, Femphrey, Lendlelandia e Brice e alla fine di questa, tu, eroe di molte battaglie e  Capitano di Ventura ti ritrovi disoccupato e annoiato in taverna. Quale pretesto più classico  per far presagire che da lì a poco sarai coinvolto in un’avventura palpitante e dai risvolti oscuri?
Sei  infatti abbordato in taverna da un gruppo di contadini che in perfetta sintonia con la  trama de “I Sette Samurai” di Kurosawa ti chiedono di liberare Karnstein, il loro villaggio, dalle incursioni dei Guerrieri Ombra che distruggono le loro case e uccidono le loro famiglie.
Tu, cuore impavido, senza macchia e paura (e anche per i soldi, ammettiamolo) accetti di buon grado, con una filastrocca nelle orecchie:

“ I Guerrieri Ombra
sugli instancabili destrieri
senza sosta cavalcano,
distruggendo alberi e case
alla ricerca del loro Signore.”

Il librogame si riallaccia quindi prepotentemente al mondo di Fighting Fantasy e del suo mai troppo lodato spin off  Sortilegio.
Attraverseremo il paese di Gallantaria indagando sulla natura del male che lo affligge, e scopriremo di andare addirittura contro l’essenza più nefanda della distruzione e della morte: il Vovoid, Signore della Guerra e dell’Apocalisse.
Numerose e variegate saranno le avventure prima di arrivare alla meta conclusiva, e il grafo del libro si separerà in più punti, dandoci la possibilità di un’esplorazione sensibilmente più libera di quella solita incanalata su binari predisposti; in pratica ogni episodio  sarà degno di memoria e soddisfacente, cosa che aumenterà la rigiocabilità dell’opera.

Raccogliete gli oggetti necessari per portare a termine la missione ma non vi  dilungate troppo… il tempo giocherà a vostro sfavore.

Questo è il secondo libro di quel grande autore che è Stephen Hand, nessuno meglio di lui riesce a rendere un’atmosfera così cupa, angosciante ed impregnata d’horror: attraverseremo villaggi in fiamme, incroceremo mostri ritornanti, saremo catturati da una sorprendente pseudo dottoressa Frankeinstein e… gli Haggwort in una scena agghiacciante rappresentata in maniera magistrale in copertina da Terry Oakes (e no, non sono loro i guerrieri ombra!), emergeranno dal terreno facendoci accapponare la pelle! Infine, chissà se viaggerete in carovana con il misterioso Circo dei Sogni e il suo terrificante segreto?

Le regole seguono lo standard di Dimensione Avventura con alcune variazioni di ispirazione videoludica; infatti sarà possibile gestire l’equipaggiamento in maniera più approfondita: le corazze e le armi non ci conferiranno solo bonus ma saranno soggette ad usura, e fin dall’inizio ci verrà data l’opportunità di acquistare oggetti che avranno un forte impatto sugli scontri a venire. Sarà dura però scegliere cosa portare con se anche in virtù del denaro disponibile, che sarà più o meno abbondante a seconda di determinate scelte da prendere già dal primo paragrafo… ed alla fine della spesa occhio ad una situazione imprevista,  che aprirà numerose possibilità ad un’avventura che a livello narrativo e di trama risulterà essere ben congegnata ed originale. Forse l’unica pecca è qualche concatenamento un po’ forzoso di alcuni paragrafi, sui quali si può però tranquillamente sorvolare.

Una menzione a parte meritano i Guerrieri Ombra che ci perseguiteranno per buona parte dell’avventura e durante la ricerca: saranno agguerriti e ognuno possiederà un potere peculiare al quale ci dovremo immediatamente adattare. Visivamente, al paragrafo 145 il maestro degli inchiostri Martin McKenna li disegna prendendo a modello i vampiri presenti nel b-movie  della Hammer “I Sette Vampiri d’Oro” (vedi confronto con la foto sottostante) mentre  assaltano il villaggio a cavallo, con le loro armi in bella vista e le maschere grottesche a coprire il volto decrepito; se non riusciremo durante il viaggio verso Karnstein ad eliminarli tutti, ritroveremo i superstiti a dare man forte al loro signore nello scontro finale, con la conseguenza di rischiare di farci venire i crampi a furia di lanciare dadi per l’alto numero di nemici da superare.
Scontro al quale si deve arrivare in tempo e che richiederà, per scoprirne l’esatta posizione, la risoluzione di un enigma reso però banale dalla bizzarra scelta della traduttrice (in effetti basterà guardare sulla relativa mappa per rendersi conto dove recarsi) che fino a questo punto aveva fatto un lavoro molto buono.
Per quanto riguarda le illustrazioni McKenna è una garanzia, disegna bene, ma anche se siamo lontani dai fasti di altri lavori come La Cripta del Vampiro, o del recentissimo Night of the Necromancer, abbiamo pur sempre illustrazioni di altissima qualità.

Longevità 8:  Tanti i percorsi tra i quali scegliere, tutti altrettanto validi a livello narrativo, si può arrivare in maniera diversa alla vittoria. Le scene sono varie e diversificate.

Difficoltà 7:  La risoluzione della storia in se per se è piuttosto agevole, accentuata poi dalla  scelta scellerata della traduttrice di semplificare all’osso l’enigma finale. Il vero neo è la difficoltà ballerina degli scontri, con l’ago della bilancia spostato verso il lungo e il difficile (spesso gli avversari avranno almeno abilità 9). In sostanza:  tanti nemici e mal calibrati che ci obbligheranno a partire con alti punteggi iniziali.

morte o redenzione?

Giocabilità 9:  Abbiamo una gestione avanzata dell’inventario, gli oggetti acquistabili hanno una diretta interazione nelle situazioni, le armature e anche le armi hanno un approccio diverso e sono soggette ad usura quasi come in un gioco di ruolo. Gli incontri sono tutti originali e spesso memorabili; inoltre, una volta tanto, avremo anche un bel finale.

Totale 8.5: Un eccellente libro di un eccellente autore maestro del genere horror, i cui difetti passano in secondo piano oscurati da una storia appassionante e ricca di situazioni da ricordare… Peccato che dei (soli) tre bei volumi scritti da Hand per la collana Fighting Fantasy, qui in Italia ne sia stato pubblicato uno solo dalla E.Elle. Abbiamo qui uno dei migliori volumi della serie Dimensione Avventura, da provare senza riserve.

giovanni lelli