Cacciatori di Maghi

Pubblicato: marzo 30, 2011 in letture, librogame, recensioni
Tag:,

Le Chasseur de Mages (MageHunter)

ed. Folio Junior Gallimard 1997 – autore Paul Mason

copertina dell’edizione francese

dopo un paio di settimane in cui mi sono scervellato ho completato la lettura di “Le Chasseur de Mages” ossia la trasposizione francese di Magehunter, volume nel quale vestiremo i panni del più grande cacciatore di maghi di tutti i tempi contro la sua nemesi;

è un libro di mason e quindi a mio avviso è indubbiamente ben scritto, con una bella ambientazione…
la storia si apre con il venerabile trattato di caccia ai maghi, un codex nel quale vengono elencati i metodi di ricerca e di annientamento adottati dai cacciatori, un trattato da leggere con estrema attenzione perché contiene informazioni che si riveleranno fondamentali durante lo svolgimento della storia!
abbiamo un racconto anomalo, nella quale verremo catapultati in un altro mondo e forse in un altra storia; mason si serve di trovate brillanti nelle quali occulta perfino nel testo indizi o informazioni che a volte ci mettono sulla falsa pista e quando penserete di essere ad un passo dalla soluzione o dalla preda lo maledirete! almeno fino a che non arrivate a capo dell’inganno e lì… apprezzerete il piano che l’autore ha ordito per giocare con voi.

magehunter non è un libro facile, anzi ha un truepath molto ristretto che fa invidia a libri come citadel of chaos o house of hell ma lo trovo geniale nello svolgimento della storia e nello scontro finale che mi ha emozionato, dove la tattica e l’attenzione svolge un ruolo determinante, dove nulla è lasciato al caso.

il libro è ben bilanciato sulle statistiche tanto che io personalmente vi consiglio per motivi che scoprirete ad un certo punto della storia di creare un personaggio molto debole di partenza… a patto di partire con un elevato punteggio di fortuna iniziale, che in quest’avventura si rivelerà fondamentale.

fantastica l’idea di poter scambiare il proprio corpo con quello di un compagno anche se viene sfruttata in poche occasioni, bella l’idea di vivere una fiaba e dirigerla con le proprie scelte… e poi… russ nicholson ai disegni… solo lui riesce a modellare questo mondo da mille e una notte in maniera suggestiva e unica.

un libro perfetto quindi?

copertina dell’edizione inglese

ahimè no, è piuttosto corto e l’ampio ventaglio di scelte riduce il percorso della storia che è in ogni caso magnifica, ho avuto l’impressione che 400 paragrafi siano stati stretti a mason per sviluppare una storia dal grandissimo potenziale…

magehunter o “le chasseur de mages” da me prende un pienissimo 9
e lo consiglio ai fan di s.jackson o a chi ama le storie orientaleggianti.

una grandissima sorpresa.

giovanni lelli

Annunci
commenti
  1. maurolongo ha detto:

    ma sembra bellissimo!!!
    dovremmo pensare a una traduzione!!

  2. giovannilelli ha detto:

    guarda, mi incuriosì la recensione di EGO su IMDLG e dato che lo trovai a due soldi sulla baia l’ho acquistato. alcuni lo bocciano ed altri lo osannano, è particolare ed ha un path strettissimo, non so fino a che punto a te potrebbe piacere, ma nella sfida che offre e nelle innovazioni che possiede è particolarissimo.

    certo tradurlo sarebbe un idea…ci pensi tu? ahahaha

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...